Home
Impressum
DE / FR / IT

Drug Checking

 

Valutazione anfetamine 2016

Nel 2016, 362 campioni che dovevano contenere delle anfetamine sono stati consegnati al Centro d’informazione sulle droghe (DIZ), 100 campioni in più rispetto al 2015. Durante diverse serate festive nella città di Zurigo, sono stati sottoposti ad analisi 49 campioni che dovevano contenere delle anfetamine. Per la prima volta i campioni del DIZ e del drug checking mobile sono valutati unitamente per avere una visione più completa delle sostanze analizzate nelle offerte di drug checking della città di Zurigo. Questi risultati non sono rappresentativi per tutto il mercato delle sostanze della città di Zurigo.

Valutazione del rischio: Oltre agli effetti collaterali conosciuti e al potenziale psichico di dipendenza delle anfetamine, la concentrazione fortemente variabile in anfetamine, le impurità di sintesi e i prodotti di taglio presentano dei rischi per la salute. Il consumo di pasta di anfetamine tagliata con solventi (p. es. fenilacetone) può anche attaccare le mucose. I solventi sono altamente infiammabili e spesso tossici. Le conseguenze del consumo di impurezze sintetiche (p. es. DPIA) non sono state studiate e i rischi sono quindi sconosciuti. La concentrazione variabile e spesso elevata in anfetamine è un rischio sottovalutato dai consumatori perché è impossibile distinguere ad occhio nudo la purezza di un campione, con conseguente rischio di overdose. A dosi elevate, si verificano allucinazioni, insufficienza circolatoria e cardiaca, ictus, disturbi ai reni e al fegato.

Concentrazione delle anfetamine in 2016: Il grafico 1 rappresenta i valori dell’anfetamina*HCl1 (concentrazione di principio attivo) nei campioni analizzati nel periodo tra il 2007 e il 2016. Nel 2016, la concentrazione media delle anfetamine*HCI era del 44.6 %. Si può osservare un aumento dello 0.3 % della concentrazione rispetto all’anno precedente2. La concentrazione di anfetamina nei campioni analizzati variava fortemente, tra 1.1 % e 96.7 % di anfetamina*HCI.

 

1 Le anfetamine che circolano sono più spesso disponibili sotto la forma di solfato. Visto il metodo di analisi, la concentrazione in anfetamina viene indicata sotta la forma di acido cloridrico (HCI).
2 Le differenze rispetto all’anno precedente sono in seguito indicate tra parentesi.

Prodotti di taglio farmacologicamente attivi e sostanze inaspettate nel 2016

Si tratta principalmente di una miscela di principio attivo dell’anfetamina e di prodotti di taglio senza effetti e/o di prodotti di taglio farmacologicamente attivi. Nel 2016, il 75.7 % dei campioni di anfetamina sottoposti ad analisi erano tagliati con una sostanza farmacologicamente attiva e/o contenevano impurezze di sintesi (- 7.5 %). La proporzione dei campioni contenenti impurezze di sintesi sono aumentati tra il 2012 e il 2015. Nel 2016, per la prima volta, sono stati ritrovati una quantità inferiore di campioni con impurezze sintetiche. Queste ultime provengono probabilmente da una produzione inadeguata dell’anfetamina. Per quanto riguarda i solventi, non si deve escludere che siano successivamente miscelati all’anfetamina per poter venderla sotto forma di pasta. Le impurezze di sintesi sono spesso tossiche, aumentano i rischi legati al consumo e sono dannose per la salute. Nella maggior parte dei casi non si sa a partire da quale quantità le impurezze sintetiche danneggino la salute; il rischio non può quindi essere valutato.

 

Grafico 1

Concentrazione di anfetamina in % tra il 2007 e il 2016 (N=1753)

Tabella 1: Paragone tra drug checking mobile e DIZ

Paragone tra il DIZ e i drug checking mobili nel 2016 riguardo la concentrazione di anfetamina e i prodotti di taglio inaspettati

Nella tabella sottostante, i dati princiali delle due offerte di drug checking.

Grafico 2

Prodotti di taglio nei campioni di anfetamina analizzati, 2007 – 2016 (N=1753)

Il grafico 2 mostra l'evoluzione della proporzione di campioni di anfetamina tagliati con almeno una sostanza farmacologicamente attiva e la proporzione di caffeina, impurezze sintetiche e altri prodotti di taglio nei campioni di anfetamina tra il 2007 e il 2016.

Grafico 3

Percentuale di campioni di anfetamina con sostanze di taglio o sostanze impreviste nel 2016, in % (DIZ 2016, n=311)

Segue una descrizione dei prodotti di taglio farmacologicamente attivi più spesso ritrovati nel 2016, del loro effetto e dei rischi che essi comportano. Il grafico sottostante presenta una panoramica: